Sempre più persone stanno ora integrando una migliore connessione interiore con la quale possono fluire con leggerezza nel processo trasformativo in atto. Chi purtroppo non ha ancora raggiunto tale connessione continua a muoversi in acque agitate, a tratti tempestose, vivendo interiormente inadeguatezza, frustrazione, ansia. Continuano cioè a guardare e ad interpretare la realtà con gli occhi della mente, utilizzando purtroppo solo il filtro della sopravvivenza.
Le due realtà che si stanno delineando sono sempre più distinte e riconoscibili e conducono in direzioni opposte. Chi è nella prima scioglie i nodi e spiega le vele, gli altri invece rafforzano i nodi e si ancorano a illusorie certezze.
 
Il movimento energetico aumenterà sempre di più nei prossimi mesi, creando un progressivo rilascio di vecchi schemi, memorie e ferite. L’atteggiamento che adottate può facilitare od ostacolare la trasformazione.
Evitate di voler interpretare ogni cosa, soprattutto i movimenti interiori che vi riguardano e che chiamate emozioni negative.
È semplicemente qualcosa di vecchio che se ne sta andando. Lasciate che sia, senza giudizio o resistenza. Il flusso sa dove portarvi. Tutto, lungo il cammino, si renderà più semplice con il passare del tempo. I vostri corpi si stanno semplificando e così le menti, e poi progressivamente le vostre vite.
 
La nuova energia di coscienza non può essere manipolata o controllata. La nuova energia è libera e frantuma tutto ciò che ostacola la libertà. Lasciate andare ciò che vi appesantisce. Tagliate i rami secchi, alleggeritevi, così da raggiungere progressivamente l’essenziale. Se non sarete voi a farlo sarà la nuova energia a creare le condizioni necessarie perché ciò accada. Il viaggio procede veloce verso destinazioni importanti per la vostra anima, dove finalmente potrà espandersi e ritrovare integrità.
 
Ricordate che non è più possibile tornare indietro. Inutile rimanere alla finestra aspettando il vecchio “normale”. La luce aumenta fuori e dentro. Nutritevi della sua essenza. Cavalcate l’onda della nuova energia, altrimenti sarà essa a trascinarvi !
 
Jhonny

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu