La più lunga storia d’amore che esiste é quella tra la terra e il sole. Così lontani, eppure indissolubilmente uniti. La loro relazione va oltre ogni immaginazione. L’amore eterno che li unisce é la sorgente di tutta la vita. Nel loro continuo dialogo c’è rispetto, compassione, fiducia, nutrimento. Il sole, principio maschile, sostiene, nutre ed alimenta la terra. La terra, principio femminile é madre di tutte le forme di vita. Ella é paziente, umile, gentile ed ha sempre sostenuto il cammino tanto del santo quanto del malvagio, quanto del guerriero e così del pacificatore. L’uso e l’abuso all’interno dei suoi cicli sono stati concessi quali strumenti di apprendimento per le coscienze meno evolute.

Superficiale é il pensiero di chi vede la terra e il sole come “oggetti” che si muovono secondo cicli casuali. Profondo é invece il pensiero di chi li riconosce esseri altamente evoluti capaci di cambiare in coscienza e verità. Essi stanno cambiando, evolvendo. Il loro cambiamento sta influenzando milioni di esseri. Ogni essere, in Sè e per Sé é richiamato a fluire in questo epocale cambiamento. Inutile resistere o tentare di nascondersi. La corrente si farà ogni giorno più forte. Il suo corso ripulirà ogni cosa. La speciazione sta già avvenendo e tutto si trasformerà in una nuova consapevolezza. La terra si sta preparando al grande parto, all’ascensione. Il sole sta aspettando il segnale dalla terra. Nessuno sa l’istante esatto, ma tutto ci sta preparando per questo, tutto! In quel momento un’enorme onda di luce toccherà ogni cosa. Da quel momento tutta la vita cambierà.

Jhonny

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu