Arriva un momento in cui il contadino, che ha lavorato il terreno febbrilmente e seminato molte sementi, deve sedersi, riposarsi e lasciare che gli elementi e la madre terra prendano il controllo. Un tempo in cui le cose non sono più nelle vostre mani.

C’è anche un tempo, la necessità di APPREZZARE ciò che avete fatto, senza guardare ulteriormente a quello che ancora si sarebbe potuto fare.

Dovete sapere che i semi hanno in sé quel Divino Supremo Potere Intelligente, la forza della Vita, per germogliare e crescere quando tutte le circostanze sono pronte, sono perfette.

Il che potrebbe non accadere quando ve lo aspettate o sperate, e alcuni (semi) potrebbero non avere più in sé quel potere di germinazione, ma voi avete fatto il vostro lavoro, il vostro meglio, ed è ciò di cui tenere conto riposandovi, godendo mentre guardavate indietro a ciò che sapete di avere FATTO, al di là del RISULTATO.

I risultati sono sempre BUONI RISULTATI e derivano solamente DAL FARE LE COSE…e solamente voi sapete cosa avete fatto, o non fatto…

Imparate a rilassarvi qualche volta, divertitevi di più e solo dopo andate avanti, un passo alla volta con rinnovato vigore, scopo, zelo, gusto ed entusiasmo!

Jhonny

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.