I 7 SPECCHI ESSENI

e vedere così noi stessi e i nostri comportamenti “dal di fuori” senza condizionamento o giudizio

Riflettete: che cosa sta succedendo? Quante sono le cose che non riconosciamo?

Non crediamo più di essere un miracolo speciale, una creazione speciale. Ci guardiamo allo specchio e non vediamo più quelle qualità divine che un tempo erano così evidenti. Abbiamo perso il contatto con ciò che siamo veramente. L’immagine che osserviamo di noi altro non è che un riflesso di molti condizionamenti che hanno alterato e distorto la nostra vera natura. É nostro compito ripulire la nostra essenza da tutto ciò che non siamo, trasformando così la “visione” di noi e del mondo attorno a noi.

Gli antichi Esseni – detentori di un’antica conoscenza (forse tramandata da Atlantide) portata in Palestina da Mosè e dal suo popolo (gli esseni) e divulgata successivamente in Europa dagli Egizi – ci hanno tramandato dei metodi per comprendere questo processo di trasformazione, una testimonianza delle loro capacità psicologico- introspettiva: la loro cosiddetta “teoria dei sette specchi”.

Sette misteri corrispondenti ai diversi tipi di rapporti umani che ciascun individuo sperimenta, consapevolmente o inconsapevolmente nel corso della sua vita di relazione. La definizione di “specchi” nasce da un principio fondamentale secondo il quale le azioni, le scelte, le esperienze e il linguaggio di coloro che ci circondano riflettono in ogni momento della nostra vita la nostra realtà interiore. Ciò che è fuori di te è il corrispondente visibile di ciò che c’è dentro di te. Conseguenza di tale assunto è che riconoscendo la nostra realtà interiore e trasformandola, riusciamo a trasformare la nostra realtà esteriore.

PRIMO SPECCHIO: riflette cosa io sono nel presente

SECONDO SPECCHIO: riflette come giudico nel presente

TERZO SPECCHIO: a cosa sto rinunciando

QUARTO SPECCHIO: mi mostra le mie dipendenze

QUINTO SPECCHIO: come mi rapporto con il principio femmineo e mascolino,

con il mondo e con il divino

SESTO SPECCHIO: l’oscura notte dell’anima, ci mostra la mia vera essenza.

SETTIMO SPECCHIO: mi mostra che ogni esperienza è già perfetta così com’è

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.